Eroica Juniores Nations’ Cup 2024 – la guida

Eroica Juniores Nations’ Cup 2024 – la guida

18/04/2024 0 Di Giovanni Battistuzzi

Dice Giancarlo Brocci, il papà dell’Eroica, che “la gioventù più bella è quella che nel 2024 sceglie di fare grande fatica”. E chi sceglie di far fatica è un numero che cresce nella decrescita dei giovani. C’è voglia di bicicletta, c’è voglia di pedalare.

Diceva Giancarlo Brocci – era il 2000 e Giancarlo Brocci s’era messo in testa di rimettere in piedi il vecchio Giro d’Italia dei dilettanti, che se la passava parecchio male allora con più edizione saltate che corse: ci riuscì e pure bene – che “venite a vedere quanto sono belli questi ragazzi. I giovani che hanno scelto il rigore, la disciplina e la fatica della bicicletta non sono uomini in via di estinzione”.

Dice Giancarlo Brocci che i giovani ci sono, la voglia di bici è tanta, ma servono corse, di più e più buone e così “noi siamo qui a proporre la nostra unicità, con strade bianche salvaguardate, con l’idea di aver riportato la bici da strada fuori dall’asfalto. Eroica è un nome che quando si mette in strada, vengono da tutto il mondo. In questa direzione e con questo spirito è andata la scelta di Eroica Juniores Coppa delle Nazioni, per la quale già dall’anno scorso, per la prima volta tenuta in Italia, abbiamo ricevuto molti complimenti per la più bella manifestazione annuale riservata a questa categoria”.

L’Eroica Juniores Nations’ Cup era la corsa a tappe che serviva. Se ne sono accorti tutti un anno fa quando Jorgen Nordhagen vinse, al termine di tre giorni molto combattuti, davanti a Simone Gualdi e Paul Seixas. Il primo ha ottenuto ottimi piazzamenti con la maglia del Team Visma | Lease a Bike Development; l’italiano ha già debuttato nelle gare professionistiche con la maglia del Wanty – ReUz – Technord, la development dell’Intermarché; il terzo sta facendo grandi cose con la maglia della Decathlon AG2R La Mondiale U19 Team e, secondo il general manager della Decathlon AG2R La Mondiale, Dominique Serieys, è un assicurazione sul futuro della squadra.

Insomma, come dice Franco Rossi, presidente di Eroica Italia, “i corridori buoni vengono all’Eroica Juniores, quelli forti forti finiscono sul podio all’Eroica Juniores e i grandi team prendono appunti e si assicurano il futuro”.

L’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024 parte da Punta Ala oggi con una cronometro a squadre e terminerà a Chiusdino domenica.

Ecco le tappe dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024

18/041a tappa – 1a semitappaPunta Ala – Castiglione della Pescaia (cronometro a squadre)22.5
18/041a tappa – 2a semitappaCastiglione della Pescaia – Castiglione della Pescaia68.3
19/042a tappaCinigiano – Siena110.6
20/043a tappaSiena – Montevarchi102.5
21/044a tappaSiena – Chiusdino102.7

L’altimetria delle tappe dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024

1a tappa | 1a semitappa: Punta Ala – Castiglione della Pescaia (cronometro a squadre)

1a tappa | 2a semitappa: Castiglione della Pescaia – Castiglione della Pescaia

2a tappa: Cinigiano – Siena

3a tappa: Siena – Montevarchi

4a tappa: Siena – Chiusdino

Dove vedere l’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024

L’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024 lo potete vedere in diretta streaming su Girodiruota.

La diretta streaming della prima tappa
La diretta streaming della seconda tappa
La diretta streaming della terza tappa
La diretta streaming della quarta tappa

Chi c’è e chi non c’è. I partecipanti