La diretta della 2a tappa dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024

La diretta della 2a tappa dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024

19/04/2024 0 Di Redazione

Mica male un arrivo a piazza del Campo a Siena. Mica male arrivarci in bici, magari per primo e potersi sentire per un giorno come Tadej Pogacar o Tom Pidcock, per dirne due a caso, gli ultimi vincitori della Strade Bianche.

Almeno un corridore dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024 tutto questo lo proverà davvero e chissà che un giorno possa ripetersi davvero alla Strade Bianche. Anche perché la seconda tappa dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024 è la più lunga della quattro giorni toscana: 110,6 chilometri con oltre 1.500 metri di dislivello, 17,5 chilometri di sterrati e una salitella finale di circa 3 chilometri con gli ultimi 850 metri in pavé.

Di pianura ce ne è pochina, di Gran premi della montagna due: il passo del Lume Spento, prima di Montalcino, a inizio tappa: ossia 12.5 chilometri di ascesa al 4.2 per cento; e lo strappo che porta a Chiusure: poco meno di un chilometro al 5.6 per cento. Da lì all’arrivo ci sono oltre sessanta chilometri, pochissimi pianeggianti, il su e giù è continuo, gli strappi molti anche se non assegnano punti per la maglia degli scalatori.

p.s. se vi siete persi le due semitappe di ieri, potete rimediare oggi qui.

L’altimetria della 2a tappa dell’Eroica Juniores Nations’ Cup 2024

I Gran premi della montagna della 2a tappa dell’Eroica Juniores Nations’ Cup

lungaltitudinepend. mediakm
Passo del Lume Spento12,56284,2%20
Chiusure0,93775,6%47,2

Le maglie dei leader

Classifica Generale – maglia amaranto (Eroica)
Classifica a punti – maglia blu (Colline Amiatine)
Gran Premio della Montagna – maglia verde (Vangi)
Classifica dei Giovani – maglia bianca (Tommasini)
Classifica dei Traguardi Volanti – maglia rossa (Castello di Casole, A Belmond Hotel, Tuscany)
Più Combattivo – mosaico Eroica (Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale)