Tour de France 2024, chi c’è e chi non c’è – la startlist

Tour de France 2024, chi c’è e chi non c’è – la startlist

28/06/2024 0 Di Redazione

C’è il campione uscente, Jonas Vingegaard (e non era scontato) al via di questo Tour de France. E al suo fianco il grande sfidante degli ultimi due anni, Tadej Pogacar (con un Giro d’Italia già vinto e l’idea, molto romantica e altrettanto fattibile, di sommare il rosa al giallo). Ci sono il vincitore della Milano-Sanremo, Jasper Philipsen, a cercare di confermare di essere il miglior velocista al mondo e il vincitore del Giro delle Fiandre e della Parigi-Roubaix con la maglia da campione del mondo, Mathieu van der Poel, nella duplice veste di cacciatore di gioie personali e moltiplicatore della velocità di Philipsen. Ci sono il vincitore della gelida Freccia Vallone, Stephen Williams, che proverà a agguantare il più e il meglio possibile fughe e il vincitore della Strade Bianche e del Liegi-Bastogne, che è sempre Pogacar. Ha vinto un pochetto quest’anno lo sloveno.

Ci sono anche il vincitore della Amstel Gold Race, Tom Pidcock, con idee di classifica almeno sino a quando si stuferà di pensare alle tre settimane, e quello della Gent-Wevelgen, Mads Pedersen, che un po’ punta alle volate e un po’ a qualsiasi altra cosa visto che le sue gambe sono buone, montagne a parte, per tutti i terreni.

Loro e gli altri al Tour 2024

Ci sono loro, ma non solo loro. C’è molto altro, tutto il meglio del ciclismo mondiale sia per quanto riguarda le corse a tappa, sia per quanto riguarda le corse di un giorno. Ed è questo il motivo per cui il Tour de France è la corsa a tappe più appassionante dell’anno. Perché in fuga ci vanno quelli che arrivano sul podio delle classiche e riprendere quelli che vanno sul podio delle classiche è parecchio duro.

A cercare di rovinare la festa di Tadej Pogacar ci saranno per esempio Primoz Roglic, che un Tour non l’ha mai vinto ma un Giro d’Italia e tre volte la Vuelta sì, e Remco Evenepoel, con la volontà di prendersi le misure nelle tre settimane.

È al via Enric Mas, uno di quelli che magari non attaccano ma non mollano mai. C’è Egan Bernal che vuole vedere l’effetto che tornare a essere Egan Bernal e al suo fianco Carlos Rodríguez, uno che non ci vorrà molto per vederlo sul podio del Tour.

Poi c’è Matteo Jorgenson pronto a un Tour d’alta classifica oppure a mettersi al servizio di Jonas Vingegaard qualora il campione danese si scoprisse competitivo per la maglia gialla. Va forte l’americano, fortissimo. Ed è sereno. Alla stessa maniera di Santiago Buitrago. Lui è uno scalatore vecchia scuola. Sogna una vittoria di tappa, ma se venisse qualcosa di più non se la prenderebbe a male.

Quelli veloci al Tour de France 2024

Per le volate invece c’è tanta gente e parecchio veloce. A partire da Jasper Philipsen e Mads Pedersen. Passando per Arnaud Démare e Sam Bennett, Pascal Ackermann e Dylan Groenewegen. Ai quali vanno aggiunti Arnaud de Lie, Bryan Coquard, Marijn van den Berg.

E poi c’è Mark Cavendish. L’inglese cerca la vittoria che gli sfuggì tra lacrime e asfalto un anno fa. Quella che lo porterebbe al primo posto dei più vincenti al Tour de France. Davanti pure a un certo Eddy Merckx.

La startlist del Tour de France 2024

VISMA-LEASE A BIKE

  • Jonas Vingegaard
  • Bart Lemmen
  • Tiesj Benoot
  • Matteo Jorgenson
  • Christophe Laporte
  • Jan Tratnik 
  • Wout van Aert
  • Wilco Kelderman

DECATHLON AG2R LA MONDIALE 

  • Bruno Armirail
  • Sam Bennett 
  • Felix Gall
  • Dorian Godon
  • Paul Lapeira
  • Oliver Naesen
  • Nans Peters
  • Nicolas Prodhomme

ALPECIN-DECEUNINCK

  • Jasper Philipsen 
  • Mathieu van der Poel 
  • Gianni Vermeersch 
  • Silvan Dillier 
  • Robbe Ghys
  • Søren Kragh Andersen 
  • Axel Laurance 
  • Jonas Rickaert
  • Oscar Riesebeek

ARKÉA-B&B HOTELS

  • Arnaud Démare
  • Kévin Vauquelin
  • Cristián Rodríguez
  • Luca Mozzato
  • Daniel Mclay
  • Raúl García Pierna 
  • Clément Champoussin
  • Amaury Capiot

ASTANA QAZAQSTAN

  • Davide Ballerini
  • Cees Bol
  • Mark Cavendish
  • Yevgeniy Federov
  • Michele Gazzoli
  • Alexey Lutsenko
  • Michael Mørkøv
  • Harold Tejada

BAHRAIN-VICTORIOUS

  • Matej Mohorič
  • Wout Poels
  • Pello Bilbao
  • Phil Bauhaus 
  • Santiago Buitrago
  • Jack Haig 
  • Fred Wright
  • Nikias Arndt 

BORA-HANSGROHE 

  • Jai Hindley 
  • Nico Denz
  • Marco Haller
  • Jai Hindley
  • Bob Jungels
  • Matteo Sobrero 
  • Primož Roglič
  • Aleksandr Vlasov

COFIDIS

  • Piet Allegaert
  • Bryan Coquard
  • Simon Geschke
  • Jesús Herrada
  • Ion Izagirre
  • Guillaume Martin
  • Alexis Renard
  • Axel Zingle 

EF EDUCATION-EASYPOST

  • Richard Carapaz
  • Neilson Powless
  • Ben Healy 
  • Marijn van den Berg 
  • Stefan Bissegger
  • Sean Quinn
  • Rui Costa
  • Alberto Bettiol 

GROUPAMA-FDJ

  • David Gaudu
  • Kevin Geniets
  • Lenny Martinez
  • Valentin Madouas 
  • Romain Grégoire
  • Stefan Küng
  • Quentin Pacher
  • Clément Russo

INEOS GRENADIERS

  • Egan Bernal
  • Jonathan Castroviejo
  • Laurens De Plus
  • Michał Kwiatkowski
  • Tom Pidcock
  • Carlos Rodríguez
  • Geraint Thomas
  • Ben Turner

INTERMARCHÉ-WANTY 

  • Biniam Girmay
  • Kobe Goossens
  • Louis Meintjes
  • Hugo Page
  • Laurenz Rex
  • Mike Teunissen
  • Gerben Thijssen
  • Georg Zimmermann

LIDL-TREK

  • Julien Bernard
  • Giulio Ciccone
  • Tim Declerq
  • Ryan Gibbons
  • Mads Pedersen
  • Toms Skujiņš
  • Jasper Stuyven
  • Carlos Verona

MOVISTAR 

  • Alex Aranburu
  • Davide Formolo
  • Fernando Gaviria
  • Oier Lazkano
  • Enric Mas
  • Gregor Mühlberger
  • Nelson Oliveira
  • Javier Romo

SOUDAL–QUICK-STEP

  • Remco Evenepoel 
  • Mikel Landa
  • Ilan Van Wilder
  • Louis Vervaeke 
  • Casper Pedersen
  • Yves Lampaert
  • Gianni Moscon
  • Jan Hirt 

TEAM DSM-FERMENICH POSTNL

  • Fabio Jakobsen
  • Romain Bardet
  • Warren Barguil
  • John Degenkolb
  • Nils Eekhoff
  • Oscar Onley 
  • Frank Van Den Broek
  • Bram Welten

JAYCO ALULA 

  • Dylan Groenewegen
  • Luka Mezgec
  • Simon Yates
  • Elmar Reinders
  • Michael Matthews
  • Luke Durbridge 
  • Chris Harper 
  • Christopher Juul-Jensen 

UAE TEAM EMIRATES

  • Tadej Pogačar 
  • Juan Ayuso
  • João Almeida
  • Adam Yates
  • Pavel Sivakov
  • Marc Soler
  • Tim Wellens
  • Nils Politt

ISRAEL-PREMIER TECH

  • Pascal Ackermann
  • Guillaume Boivin
  • Jakob Fuglsang
  • Derek Gee
  • Hugo Houle
  • Krists Neilands
  • Jake Stewart
  • Stephen Williams

LOTTO DSTNY

  • Cedric Beullens
  • Victor Campenaerts 
  • Arnaud De Lie
  • Jarrad Drizners
  • Sébastian Grignard
  • Maxim Van Gils
  • Harm Vanhoucke
  • Brent Van Moer

UNO-X MOBILITY

  • Magnus Cort
  • Alexander Kristoff 
  • Søren Wærenskjold
  • Tobias Halland Johannessen
  • Jonas Abrahamsen
  • Christian Odd Eiking
  • Rasmus Tiller
  • Johannes Kulset 

TOTALENERGIES

  • Mathieu Burgaudeau
  • Steff Cras
  • Sandy Dujardin
  • Thomas Gachignard
  • Fabian Grellier
  • Jordan Jegat
  • Anthony Turgis
  • Mattéo Vercher

Tutti i numeri dei partecipanti al Tour de France 2024

Data powered by FirstCycling.com